Cheltenham or Chelten’HAM? 1° parte

London Eye

Alla Cattedrale di Gloucester

Il nostro soggiorno studio a Chelten’ham e’ terminato, ormai da un po’. Senza alcun dubbio l’ingrediente principale di queste 2 settimane è stato l’entusiasmo dei ragazzi. Lascio a loro la parola, visto che sono stati i protagonisti di questa esperienza. Ecco quello che alcuni ragazzi hanno scritto al termine del soggiorno.

“Accompagnatrici di alto livello. Tanta roba! Persone giovani, alla mano, con le quali abbiamo scherzato tutta la vacanza, divertendoci da matti. Ci hanno saputo coinvolgere in tutte le occasioni, cosa non da tutti.
Per quanto riguarda l’agenzia, penso che sia stata molto disponibile in caso di necessità, soprattutto la Signora Francesca Risi che sin dal primo incontro ha fatto un’ottima impressione. Ottima anche l’organizzazione delle attività, dei tempi di esse e dei mezzi di trasporto. Forse l’unico aspetto negativo si può riscontrare nell’elevato costo del viaggio, perché al giorno d’oggi non tutti hanno questo tipo di disponibilità economica.
Concludendo posso dire che sono molto soddisfatto di questa esperienza unica nel suo genere e assolutamente utile alla crescita di ognuno di noi.” F. G. e S. N.

Zainetti gialli a Stratford-upon-Avon

“Credo che due settimane siano troppo poche, ma un intero quaderno non basta per descriverle. 15 giorni di puro divertimento, passione, creatività ma sopratutto tanto english! Non è mancato assolutamente niente: gruppo fantastico, accompagnatrici strepitose e un paesaggio pittoresco, dai quali, una volta conosciuti, non ci si vorrebbe mai allontanare. Un’esperienza assolutamente formativa e unica: scuola efficiente e organizzata, famiglie disponibili e accoglienti, attività interessanti e divertenti (a volte molto stancanti). Nonostante tutto è un’avventura che rimarrà nel cuore e che aiuterà sicuramente a migliorare il nostro inglese, ma che ci farà anche sperare, un giorno, di tornare a Chelten’HAM!” C.M.

“L’esperienza è stata fantastica e lo dimostra il fatto che nessuno di noi sarebbe voluto ritornare a casa. Non è semplice salutare i familiari e le persone care ma queste sono esperienze uniche nella vita che aiutano a crescere e diventare consapevoli sapendo che fuori dalla porta di casa c’è un mondo nuovo, ancora tutto da scoprire pieno di novità e meraviglie. Viaggiare aiuta ad aprire gli orizzonti e quando lo si fa in compagnia e con amici il divertimento raddoppia. Un ringraziamento speciale va alle nostre accompagnatrici che pur senza conoscerci si sono prese la responsabilità di accompagnarci in questa avventura diventando loro stesse parte integrante del gruppo!!!”. A.L.

London Bridge

“Siamo sull’aereo, tutti insieme, come 2 settimane fa, a guardare il panorama sotto di noi. La differenza è che sta volta stiamo ammirando Londra che pian piano si allontana sotto i nostri piedi. Voliamo verso l’Italia, da dove siamo partiti e dove penso nessuno di noi vuole tornare. Cheltenham ci mancherà molto, ma sono i ricordi che costruiscono in noi la voglia di tornare magari tutti insieme. Sicuramente sarai sempre nel nostro cuore insieme alle amicizie e alle conoscenze che abbiamo fatto. GRAZIE DAVVERO.” G.M.

…to be continued….

Lascia un commento