Weekend in Vallesanta 26-27-28 agosto 2016

Foresta Sacra
Foresta Sacra di San Francesco

Foresta Sacra di San Francesco

Venerdì – 26 agosto
Arrivo con mezzi propri in tarda mattinata, sistemazione presso Casa Santicchio, un casale colonico del XVI sec. circondato da boschi di cerro e faggio alle pendici del monte Penna. Passeggiata sulla Via Romea Germanica, antica via che per secoli viaggiatori e pellegrini hanno percorso per raggiungere Roma. Cammineremo fino a Frassineta (1,5 h. ca.), un borgo di pietra molto caratteristico dove ogni edificio è in armonia con il resto del paese. Pranzo libero al sacco. Visita all’Ecomuseo “Il Granaio di Narciso“, dove potremo ammirare una gran varietà di oggetti d’epoca ormai caduti in disuso: non solo attrezzi agricoli, ma anche accessori per la casa, una culla, una vecchia slitta di legno utilizzata per trasportare le merci durante gli inverni. Rientro in struttura e tempo a disposizione per il relax nel Percorso Benessere: una vasca in larice con acqua di sorgente a 40° C e la sauna finlandese. Cena a base di prodotti di qualità a km 0 provenienti dal territorio. 

Sabato – 27 agosto

Frassineta

Frassineta

Dopo la colazione ci sposteremo fino al Passo dei Mandrioli (30 minuti) dove inizieremo un trekking che ci porterà ai calanchi di Nasseto (6 h. ca. a/r), un paesaggio lunare avvolto dalle Foreste Casentinesi. Storia, geologia e biodiversità saranno gli ingredienti principali! Pranzo al sacco. Al ritorno sosta a Corezzo per la merenda a base di tortello alla lastra (antica specialità gastronomica), prosciutto e vino. Visita all’Ecomuseo “Stanza dei ricordi e delle sapienze manuali” situato presso la scuola del borgo. Rientro in struttura e cena. 

Domenica – 28 agosto

Colazione, spostamento fino a Chiusi della Verna (15 min.). Da qui percorreremo l’antico sentiero della Sacra Foresta di San Francesco (2,5 h. ca.). Attraverseremo una suggestiva foresta di abeti bianchi e faggi che raggiungono altezze di 50 m. fino ad arrivare al Santuario della Verna il cui cuore è rappresentato dalla grotta naturale, la cella in cui il Santo dormiva su un letto di pietra. Pranzo libero e nel primo pomeriggio partenza.

Foresta di San Francesco

Foresta di San Francesco

L’itinerario è consigliato agli amanti della natura. Non occorre essere esperti camminatori dal momento che il livello di difficoltà è medio. Si tratta di un’occasione per restare incantati dai paesaggi scoprendoli in lentezza, con tutto il tempo a disposizione per fermarsi a fotografarli, ascoltare la natura e annusare i profumi nell’aria.

Casa Santicchio

Casa Santicchio area relax

Quota di partecipazione: € 185,00 a persona

La quota comprende:

  • 2 notti in mezza pensione al Rifugio Casa Santicchio +

    tessera associativa Una Valle che Cammina

  • 1 pranzo al sacco

  • la merenda del sabato a Corezzo

  • 2 escursioni di mezza giornata con guida escursionistica specializzata

  • 1 escursione di giornata intera con guida escursionistica specializzata

La quota non comprende:

  • viaggio per raggiungere la località Casa Santicchio

  • gli spostamenti di sabato e di domenica (che verranno effettuati con mezzi propri)

  • i pranzi del giorno di arrivo e del giorno di partenza

  • tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”

    Casa Santicchio

    Casa Santicchio

Lascia un commento